lunedì 27 ottobre 2008

2^ puntata di "Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso..."


SCROTATRICE: femmina guardona durante il periodo delle erezioni.

MASTURBARE: mettere il turbo ai motori dei Motoscafi Anti Sommergibile.

SEGA MENTALE: atto sessuale guarnito con erbe aromatiche verdognole.

FELLATIO: o FELLAZIO, si pratica a Roma e dintorni; fuori regione dicesi POMPA, nelle piccole regioni montane con presenza di conifere POM PINO.

CUNNILINBUS: arte di stimolare oralmente l'organo sessuale femminile su un mezzo pubblico.

BUNNYLINGUS: arte di stimolare oralmente BUGS, il furbo coniglio dei cartoons.

SEGUGIO: tipo di cane che pratica l'onanismo, utilizzato dagli antichi Romani nelle piccole battaglie (pugnette).

ORMONI MASCHILI E FEMMINILI: grandi tracce lasciate da umani di entrambi i sessi.

SESSO ORALE: decisamente più richiesto e più piacevole del sesso scritto.

VOYEUR: guardone tipico di uno specifico quartiere di Roma.

PENURIA: o "carestia di peni", sindrome tipica delle zitelle.

CORNUCOP(P)IA: abbondanza di tradimenti nel rapporto marito/moglie.

ALZABANDIERA: solenne cerimonia mattutina rigorosamente maschile.

PROSTITUTA: donna di facili costumi parente di Alain Prost e di Gabriel Batistuta.

PROFILATTICO: anticoncezionale usato nei pied-a-terre ma soprattutto nell'ultimo piano dei palazzi.

RIKAMASUTRA: arte del ricamo praticata in varie posizioni.

CAZZI AMAURI: organi sessuali maschili che indossano maglie a strisce bianconere col numero 8.

GELOSIA!: ben vengano freddo e gelo!

------------------------------

Si ringraziano sentitamente per la loro professionale consulenza il Dr. Cassio NESO' primario di Urologia dell'Ospedale FATEPENEFRATELLI e la Dr.ssa Serena LADO' primario di ginecologia della Clinica Mangiacazzi, di Milano.

------------------------------

giovedì 23 ottobre 2008

FILM d'autore: Sergio SOLLIMA


Il giornalista al meteorologo: "Scusi, ha detto cumulo-nembi?"
"CIRRI, UOMO, CIRRI!"

Il cameriere al cliente: "Scusi, ha detto paprika?"
"CURRY, UOMO, CURRY!"

Il giocatore di scacchi all'altro: "Scusi, ha detto alfieri?"
"TORRI, UOMO, TORRI!"

Un cicloamatore al cronista: "Scusi, ha detto Bartali?"
"COPPI, UOMO, COPPI!"

Un telespettatore ad Ombretta: "Scusi, ha detto Gaber?"
"COLLI, UOMO, COLLI!"

Il fruttivendolo al cliente: "Scusi, ha detto cipolle?"
"PORRI, UOMO, PORRI!"

Il contadino al cliente: "Scusi, ha detto conigli?"
"POLLI, UOMO, POLLI!"

sabato 18 ottobre 2008

Hard Espresso


Lui era Splendid, lei si era appena Lavazza, si appartarono Illy' vicino, nel magazzino, conoscevano il rischio, poteva uscirci un Kimbo, lui le disse "lo SaO ma sono stufo di SEGAfredo".
Lui si stava proteggendo quando entrasti T(h)è INFREtta e furia e li cogliesti in fRagranza di re(H)atù.

lunedì 13 ottobre 2008

Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso e ... ecc. ecc.


ORIGASMI: Arte di piegare la carta al culmine del rapporto sessuale.

INVIDIA DEL PANE: Frustrazione tipica della femmina a dieta che si imbatte nel maschio che sta divorando un paninazzo farcito.

FORZA CENTRIFIGA: Tipica forza maschile che agisce al centro e sul davanti di un corpo femminile.

FORZA CENTRIPETA: Tipica forza maschile che agisce al centro e sul didietro di un corpo non necessariamente femminile.

VULVANO: Rilievo di masse di rocce ignee eruttate con cratere a forma di bocca verticale (con labbra più e meno piccole).

DENTIFROCIO: Pasta per denti effeminati.

PROBLEMI ERETTILI: Tipo di disfunzione simile a PROBLEMI EANFIBI, PROBLEMI EMAMMIFERI, PROBLEMI EPESCI, ma soprattutto PROBLEMI EUCCELLI.

EIACULAZIO PRECOX: quando EiacuLazio - Precox termina per 1 - 0 esultano anche le femmine.

TUBE DI FALLOPPIO: suonano a festa quando EiacuLazio - Precox termina 1 - 0.

FICHE D'INDIA: Piante succulente (molto succulente) della famiglia delle BONACCEE dotate di organo sessuale pungente.

PUNTO G (1): Letteralmente posizionato fra il punto F ed il punto H.

PUNTO G (2): Auto prototipo della Fiat dalla guida assai godibile ma dalla tenuta ancora incerta; per mani(ci) esperti.

IMENE: Vero nome di battesimo della cantante Glandi (sex-ossimoro).

COITO: Rapporto sessuale, dal latino "Coito Ergo Trumb"; nel caso di giornalisti "Coito Ergo Scoop".

SPERMAFLEX: Tipo di materasso imbottito di liquido organico opalescente e lattescente.

MONTE DI VENERE: Monte di Bacco, Monte di Tabacco e Monte di Venere riducono l'uomo in Monte di Cenere.

BRAMOSIA: Ebbene sì, se Bramo deve essere, BRAMO SIA!!!

giovedì 2 ottobre 2008

Yoghurteria "chéz Zovuoi"

Lino BENFI, per gli amici ZOVUOI (cognome della mamma albanese) con i soldi del TFR apre una yoghurteria nel centro di Bari.

Amante della letteratura (sue opere preferite sono "L'yomo senza qualità" di MySIL, biografia di un lactobacillo venduto a prezzi stracciati, "Un Yomo: ro-Manzo" storia di una confezione di fermenti lattici misti a carne bovina, scritta a 4 mani da Oriana Fallaci e Alessia Marcuzzi, "Un yomo per tutte le stagioni" di R.Bolt vita morte e miracoli di un bacillo edibile tutto l'anno) in un primo momento chiama il locale "Se questo è un Yomo" ma alla moglie, signora Activia KYR rigorosamente bulgara, suona un po' blasfemo per cui gli dice: "Questo nome non mi piace, perciò lo Levi Primo tu prima che lo Levi Strauss!"
Opta allora, visti i suoi trascorsi d'oltralpe, per "Chéz ZOVUOI".

Il locale diventa subito punto fisso di incontro per i giovani della zona che, entrando, salutano Lino con un caloroso "CIAO, CHEZZUOVUOI" e lui immancabilmente risponde seccato: "Ignorente, chezzoddici? si dice Scè Zovuoi!".

All'ingresso del locale spicca una gigantografia di Yomo Oko, vedova Lennon, in sottofondo si possono ascoltare pezzi come "E' l'yomo per me" di Mina o "No yomo, no cry" di Bob Marley.

La specialità del locale, una sua creazione, è il "Profilattico" una combinazione di profiterol e acido lattico che volendo funge anche da anticoncezionale; con i proventi della vendita del brevetto del Profilattico, Lino ha acquistato l'ultimo piano di un palazzo, che trasformerà in Super-Lattico.

Altre specialità della casa sono "Vujadin" yoghurt ai frutti di Boskov (ex allenatore della Samp e amico suo) e "Sticazz" yoghurt alle cozze acide (e amare).

Lino non è solo un gran lettore, gli piace molto anche il cinema ed è quindi facile vedere nella sua yoghurteria cult-movie come "Un yomo, una donna" con Alessia Marcuzzi(nella parte della donna) "L'yomo bicentenario" un film crudo, per intestini forti, "Un yomo qualunque" adatto a palati grossolani e di poche pretese, "Un yomo da marciapiede" avventure di un bacillo gigolò, "Il giorno del BIFIDUS" rifacimento di un famoso film di fantascienza "Il giorno dei trifidi" degli anni 60 e "Corri, Yomo, Corri!" storia sui Fermenti e successive evasioni dalle carceri bulgare.

Considerato l'enorme successo della yoghurteria Lino ha intenzione di aprire un altro locale, al nord, precisamente sul lago di Yomo e lo chiamerà "O Yomo, o morte!" e sarà gestito dal figlio Muller.